aptico

Gian Luca Proietti
artista visivo

 


altre visioni

guarda,
guarda altre visioni su Pinterest

Altre visioni su Pinterest, cose nuove, in corso, idee, pensieri, immagini.
Col Tempo.

video

l'ospite tiranno

guarda,
installazione per l'Ospite Tiranno, 2007
(carte dipinte, specchio)


Presso il palazzo Tiranni-Castracane a Cagli, otto artisti cercano di creare il giusto rapporto tra spazio e identità personale. La scelta delle stanze dove ospitare le installazioni per me è caduta su quella che mostra, in tutta la sua bellezza, gli stucchi del soffitto eseguiti dal Brandani intorno al 1555. Impegnativo e fuorviante, ma bello. La necessità di mostrare tale bellezza mi porta a indicare arbitrariamente la presenza del capolavoro forzando la visione verso l'alto (con l'ausilio di un vecchio specchio) andando a perimetrare il luogo con una serie di carte dipinte che vigilano e chiudono la concentrazione verso l'alto.

aptico

aptico, pagine
personale presso l'Ex Pescheria, Cesena (FC), 2005

Tentativo di elaborare l'idea che sta a monte del termine "aptico" in forma di esposizione-installazione, presso l'Ex Pescheria di Cesena grande ed evasiva.

dinamismo

lo spettacolo,
Teatro Comunale di Cagli, (PU), 2002

La piccola esperienza spesa per la creazione e messa in opera dello spettacolo Dinamismo di un cane al guinzaglio mi ha permesso di scoprire la particolare bellezza e fatica di lavorare per il teatro, dentro il teatro. Nata dal lavoro sinergico di un coreografo, un compositore di musica contemporanea e un artista visivo che, insieme ai danzatori cercano di mettere in piedi un sogno (quello dei futuristi) evitando, per˛, l'ovvia ricaduta citazionista o da avanspettacolo. [ sito web ]

salome'

video,
primo tentativo per la costituzione di un progetto multimediale

L'opera di Wilde coinvolge i sensi e la ragione. Il dramma e l'immaginazione. Stiamo lavorando ( e tentando ) il percorso drammaturgico e della performance. Stiamo pensando come costruire il "sogno" senza cadere nel teatro e nella citazione ovvia. Stiamo pensando... io e Oscar Wilde.

colophon

Aptico presenta il mio lavoro d'artista. Nulla di pi¨.
Il sito verrÓ aggiornato continuamente, Col Tempo.

pittura,
Dal 1999 utilizzo solo carta. Qualsiasi tipo di carta. In particolare possiedo una bobina di carta "pane" o "paglia" proveniente da una ex cartiere in disuso presso Tivoli. La materia pittorica è fatta di pigmenti misti con colle sintetiche o animali. A volte utilizzo gli acrilici o l'olio.

disegno,
Il disegno prima di tutto. Segnare, scrivere, contornare: questo mi è utile per pensare le immagini, le visioni. Non si tratta di "bozzetti" ma pura immaginazione che prende forma e si definisce con la pittura o le installazioni.

installazioni,
Intendo, con il termine installare, giustappore elementi di varia forma e natura in un contesto a volte diverso da quello che ci si aspetta dagli elementi stessi. Costruire l'esperienza (personale e dell'altro) che si rende possibile soltanto in quel contesto, irripetibile, unico, reale come la vita.

fotografia,
Seguo la fotografia come passione. Sono un dilettante, curioso, impreciso, per niente maniacale. E' uno dei tanti strumenti utili per costruire l'epidermide dell'immagine, l'involucro della sostanza poetica. Fotografo perche vedo. Vedere significa anche toccare, rubare, possedere, ricordare. [ adolfo, maremadrepadre, ]

video,
Le immagini nel movimento, la narrazione, il montaggio, la regia: raccontare storie per chi pone l'attenzione nel tempo, nella memoria che sono proprie del video, del film.
[ strani insetti, corpo non corpo ]

informazioni
Per qualsiasi informazioni o contatto prego inviare una mail a: info@cinabro.it
web design www.cinabro.it

info

scarica il PDF completo

Mi chiamo Gian Luca Proietti.
Sono nato a Roma nel 1965.
Vivo e lavoro nelle Marche a Fano ed a Cagli.
e-mail redcinabro@gmail.com / cell. 3396470031